Pallanuoto, sabato Ortigia vs Acquachiara. Il Tecnico Leone: “Serve il nostro pubblico, riempiamo le tribune”

Condividi articolo:

Siracusa, 2 marzo ’17 – «Tutti dobbiamo comprendere l’importanza della partita di sabato. I giocatori lo sanno benissimo, la società pure. Sulle tribune serve il pubblico delle occasioni importanti; serve che tutti i tifosi siano presenti. Ora è importante far vedere quanto si tiene ai colori biancoverdi.»
Gino Leone carica l’ambiente alla vigilia del match di sabato prossimo contro l’Acquachiara Napoli dell’ex Pino Porzio.
Per i siracusani, reduci dalla sconfitta contro Posillipo, un match contro una squadra che li precede di 2 punti in classifica e che arriva in Sicilia dopo il derby perso contro la Canottieri.
«Contro il Posillipo abbiamo sicuramente mostrato cose buone e abbiamo perso soltanto per qualche errore individuale – commenta Leone – Abbiamo rivisto la partita e non abbiamo sicuramente meritato la sconfitta. Abbiamo tenuto testa ai campani e soltanto qualche sbavatura non ci ha permesso di portare a casa un risultato positivo.
Sabato dobbiamo dare continuità a questa prova. La condizione fisica è cresciuta e manca soltanto la vittoria. I ragazzi sono determinati e la vicinanza della società li carica ulteriormente.
A questo punto della stagione, con lo sguardo rivolto a chi in fondo alla classifica sta risalendo, dobbiamo tutti comprendere quanto sia importante la partita contro l’Acquachiara. Per questo spero che tutti i veri tifosi vengano in tribuna. Sarà un modo per caricare questa squadra e ringraziarla per quanto sta facendo, comunque, in A1. A questi ragazzi va il merito di aver riportato a Siracusa le grandi squadre; meritano rispetto e grande calore.»
Questa sera partitella in famiglia dopo l’allenamento settimanale, svolto martedì scorso, contro la Nuoto Catania. Buoni i segnali arrivati. Ancora al box Raffaele Rotondo che continua ad allenarsi senza eccessivi carichi.