Golf, Buone le prestazioni del team giovanile del Monasteri golf club ai campionati italiani “baby” e “cadetti”

Golf, Buone le prestazioni del team giovanile del Monasteri golf club ai campionati italiani “baby” e “cadetti”

2 Luglio 2016 Off Di Redazione
Condividi articolo:

IMG_6999.PNG

 Si sono conclusi i campionati italiani under 12 ed under 16 per i giovani golfisti del country club Monasteri.

Archiviata la parentesi agonistica con successi più personali che di campionato si passa al bilancio che è assolutamente di tutto rispetto.

Ognuno dei ragazzi ha superato se stesso in competizione, dando il meglio di sé e mostrando carattere e grinta, elementi fondanti del successo e supporto indispensabile alle capacità tecniche.

Nella categoria baby (under 12 anni) Ginevra Coppa, nove anni, la più giovane concorrente del campionato è arrivata ottava dopo aver svettato nel primo giorno di gara tra le prime giocatrici della classifica. Con questo risultato ha posto un’importante ipoteca sul futuro dei suoi prossimi campionati candidandosi come potenziale vincitrice al titolo italiano e confermando la grande tradizione femminile del golf siracusano che fa capo a Ludovica Farina, l’atleta aretusea che a nel 2008, a 12 anni, ha vinto questo campionato.

Gabriele Costanzo, unidici anni categoria baby, dopo un primo giro in 88 colpi ha fatta una gran rimonta con 79 colpi al secondo giorno, riguadagnando tante posizione così da classificarsi sedicesimo.

Federico Randazzo, otto anni compiuti, alla sua prima esperienza di campionato, ha superato il suo record in gara abbattendo il muro dei 100 colpi ed abbassando l’handicap a 20,2.

Bravo Luca Civello nella categoria cadetti (under 16) decimo dopo i primi due giorni di gara Medal. Ha giocato il par del campo come media ed ha avuto accesso ai match play. Passato il taglio agevolmente ha però perso al primo incontro dei sedicesimi a kO  solo per un colpo.

Fiero dei risultati è il maestro Marra che ha accompagnato i ragazzi alle gare, insieme alla responsabile giovanile Monica Anzalone,   dividendosi fra il circolo di Miglianico vicino Pescara per i campionati Baby e l’Ambrosiano di Milano per i cadetti. Ora non resta che preparare la prossima stagione.

Potrebbero interessarti anche questi articoli...