Calcio, il Palazzolo torna in serie D, grande festa dopo il pari con il Biancavilla

Condividi articolo:

Palazzolo Acreide – Esplode la festa per il ritorno in serie D dei gialloverdi, che pareggiano 2-2 col Biancavilla, e, approfittando del pari interno dell’Acireale, conquistano la certezza matematica della promozione con una giornata d’anticipo rispetto alla fine del campionato. La gara inizia a gran ritmo con il Palazzolo che si rende pericoloso già al 4′ con un colpo di testa di Fichera parato a terra da Colonna. Altra azione pericolosissima dei gialloverdi al 10′, con Carpinteri, che mette in mezzo per Baiocco il cui potente tiro dal limite vede il pallone terminare alta sulla traversa. Al 14′, sugli sviluppi di un’azione manovrata con cross in mezzo di Carpinteri, Fichera mette dentro spedendo il pallone al fil di palo con un tocco precisissimo e scatenando la gioia degli oltre 1000 spettatori presenti allo “Scrofani Salustro”. L’assalto dei gialloverdi continua e al 31′ è Guirado a calciare di destro da buona posizione con la palla che termina al lato di poco. E’ il preludio al gol del raddoppio, che arriva un minuto più tardi in seguito ad un preciso cross di Boncldo per Guirado, che, di testa, mette dentro. Il Palazzolo domina e potrebbe tranquillamente dilagare ma nella ripresa viene fuori il Biancavilla: è Garufi, al 51′, a riaprire la gara con un inserimento centrale che lo vede calciare e mettere la sfera alle spalle di Aglianò. La rimonta degli etnei matura nel finale, con la rete del neoentrato Petrullo che vale il definitivo 2-2. Ma per il Palazzolo, ormai, è tempo di festa: finalmente i gialloverdi tornano nel massimo campionato dilettantistico.