Vela, grande entusiasmo per il Trofeo Santa Lucia: ecco i vincitori

Condividi articolo:

Grande entusiasmo e tanta partecipazione al Trofeo S. Lucia 2017 organizzato dal Circolo Velico Ribellino in collaborazione con il Circolo Velico Magister Marine, 39 imbarcazioni provenienti da Siracusa Catania e Augusta, tra derive e cabinati per un totale di 100 atleti.
Vento da nord/est 6/9 nodi ha accompagnato le due giornate di vela a Siracusa
Nella giornata di Sabato 6 maggio in acqua si vedono le 27 derive tra cui 12 Optmist, a vincere dopo le tre prove regolarmente disputate è il laserista Francesco Agricola (C.V. Ortigia) seguito da Antonino Correnti (C.V. Ortigia) e Chiara Rizzo (C.V.Magister). Mentre tra gli Optmist la spunta Benedetta Fazzina (C.V. Ribellino) seguita da Lorenzo Perricone (C.V. Ribellino) e da Daniele Liistro (C.V. Magister)
Il giorno seguente tocca alle imbarcazioni d’altura, percorso costiero di 6.42 miglia, stesse condizioni, giornata estiva vento da nord/est 6/9 nodi, Vince in overall ed in classe regata Ricomincio Da 3 di Antonino Miceli (LNI) timonata da Ivan Branciamore, secondo St. Kitts di Michele Lonzi (C.V.Ribellino) e terzo Anacaona di Simone Marziano (NIC). La classe gran crociera vede primo Duc in Altum di Francesco Giacalone seguito da Next di Gianluca Galanti/ Pasquale  Saraceno e Sapore di Sale di Angelo Valastro (NIC). Per la categoria Veleggiata primo Feeling Too di Lino Sangregorio (LNI) seguito da Lumar di Rosario Gravagno (Tamata) e Sea Saund di Mario Venticinque (NIC).
Si conclude con una grande festa nella sede del Circolo Velico Ribellino dove il Presidente Francesco Reale ed i consiglieri ringraziano tutti i partecipanti ed i collaboratori per la splendida riuscita della manifestazione
Il prossimo appuntamento è previsto giorno 27-maggio-2017 per il Velaraduno di Siracusa – Marzameni, organizzato dallo stesso C.V. Ribellino, che prevede oltre 50 imbarcazioni che da Siracusa si sposteranno a Marzamemi per un percorso di 27 miglia marine.