Siracusa, Seconda edizione del torneo nazionale di golf “Memorial Gianni Marra”

Siracusa, Seconda edizione del torneo nazionale di golf “Memorial Gianni Marra”

6 Giugno 2016 Off Di Redazione
Condividi articolo:

marra.jpg

Nelle giornate del 4 e 5 Giugno 2016, si è tenuta sulle calde e assolate ma soprattutto difficilisissime diciotto buche del Siracusa Sicily Golf Club, la seconda edizione del “Memorial Gianni Marra”, unica gara Federale del circuito Nazionale in Sicilia.

La gara su 36 buche, in formula di gioco stroke play ha, come si conviene nelle gare federali, concesso l’accesso per la categoria maschile, ai soli giocatori con handicap non superiore ai 18,6 , mentre per quella femminile alle giocatrici entro i 24,6.

Il campo Par 71, probabilmente per disegno fra i più difficili d’Italia, ha avuto così modo di mettere alle strette, non solo i tanti giocatori siciliani avvicinatisi da tutta l’isola, ma anche i numerosissimi giocatori calabresi intervenuti con grande affetto, per ricordare l’amico Gianni Marra, tra i precursori della tradizione golfistica calabrese, nonché ex direttore del circolo Golf Club San Michele di Cetraro, nella provincia di Cosenza.

Al termine della prima giornata di gioco, intrattenimento in campo pratica con Trackman e Driving contest, sponsorizzato dalla Mediterranea Golf Academy, accademia golfistica in espansione, nata da un’idea dei maestri Giuseppe Marra e Marco Giraudo insieme al giovane club fitter Antonio Lazzaro.

Forte e sentita, la partecipazione dei giovani in campo, da sempre seguiti e supportati dal Coach Regionale Giuseppe Marra, fra l’altro fortemente legato sentimentalmente a questo torneo, e dalla Responsabile dell’attività Giovanile Regionale e di circolo, Monica Anzalone.

Ad aggiudicarsi la vittoria nella classifica scratch, il giovane e promettente calabrese Ugo Galiano con un distacco di tre colpi , dopo una estenuante lotta all’ultimo putt contro i portabandiera del Siracusa Sicily Golf Club, Luca Civello e Riccardo Catanzaro.

Nella classifica pareggiata invece, al primo posto il giovane palermitano Alfonso Merendino. A Dorotea Cancelliere, il primo lordo per la categoria femminile seguita Federica La Rocca, mentre a Grazia Gerratanala vittoria del primo netto.

Cerimoniere in premiazione, come nella la scorsa edizione accanto al Presidente del circolo ospitante Giuseppe Lavaggi, Mario Marra fratello del direttore Gianni Marra a cui è stato dedicato il torneo, attualmente Delegato della Regione Calabria e direttore del Golf Club San Michele di Cetraro, quest’anno oltretutto premiato dalla Federazione Italiana Golf e dal Credito Sportivo Italiano in occasione dell’Open d’Italia, con un riconoscimento ambientale per la categoria Biodiversità, per il miglioramento e la tutela della vegetazione autoctona.

Iole Sonnini