Siracusa-Reggina finisce in parità. L’appello dei tifosi: non è questo il calcio che vogliamo vedere!

Condividi articolo:

Un partita dura ed emozionante con due squadre in forma. La Reggina è riuscita a passare in vantaggio con il gol di Cane per poi essere raggiunta a stretto giro con Longoni. 4 mila i tifosi sugli spalti, circa 30 i spstenitori provenienti da Reggio Calabria.

L’appello dei tifosi: non è questo il calcio che vogliamo vedere! Questa l’espressione ed il sentimento che si percepiva al “De Simone”, “Abbiamo visto il nostro Siracusa penalizzato, con un finale amaro con grossi errori arbitrali, e 5 minuti di recupero previsti, ma non giocati.”
Non fa drammi il Presidente del Siracusa Calcio Gaetano Cutrufo, che si è particolarmente emozionato quando dalla Curva Anna è partito il coro “c’è solo un presidente”.

“E’ vero – ha detto il Presidente – e li ringrazio perché è importante sentirsi gratificati in questo modo per gli sforzi che stiamo compiendo. Sulla partita dico niente drammi. Un pareggio ci può stare e spero che già dalla prossima gara contro l’Akragas la nostra marcia verso i Play Off possa ripartire”.

GUARDA QUI il video a cura di SportTube con i momenti migliori del match.