Siracusa Pallavolo, l’Holimpia fissa l’obiettivo Torretta: un successo per riaprire del tutto la corsa salvezza

Siracusa Pallavolo, l’Holimpia fissa l’obiettivo Torretta: un successo per riaprire del tutto la corsa salvezza

7 marzo 2018 Non attivi Di Redazione
Condividi articolo:

L’impressione è che col girone di ritorno sia iniziato un nuovo campionato, sempre difficile, ma non più impossibile. L’Holimpia Paomar Siracusa ha ripreso ieri gli allenamenti al palazzetto Pino Corso sotto l’attenta guida di coach Luana Rizzo. Nessun calo di tensione dopo il bel successo contro il Messina, che ha regalato la prima gioia al tecnico catanese, ma soprattutto tre punti fondamentali per rilanciare le ambizioni salvezza. Il quint’ultimo posto occupato dal Castellana è ancora distante 8 punti, ma le siracusane hanno finalmente concluso il ciclo terribile che le vedevano contrapporsi contro gran parte delle squadre di testa del campionato. Adesso le aretusee hanno nuovamente tutto nelle loro mani e nel prossimo mese saranno impegnate da 4 appuntamenti contro dirette concorrenti per la salvezza.

Sabato a Siracusa con fischio d’inizio alle 16.30, per il primo fondamentale appuntamento da non fallire arriva il Torretta, cenerentola del girone con un solo successo al proprio attivo. Occasione ghiotta per Franzò e compagne di centrare il secondo successo consecutivo che sarebbe una piacevolissima “prima volta” in campionato. Le crotonesi rievocano felici ricordi in casa Holimpia, dato che proprio un girone fa, in trasferta, era arrivato il primo successo. Un impegno comunque da non prendere sotto gamba, per questo già da ieri coach Rizzo ha fatto sudare le famose 7 camicie alle sue giocatrici, proprio per rendere chiaro il concetto che in questo momento non si può e non si deve lasciare nulla al caso. Dopo tre settimane di allenamenti a regime ridotto e l’utilizzo a singhiozzo nella sfida di domenica scorsa, anche Roberta Matrullo è perfettamente rientrata in gruppo e sabato pomeriggio potrà essere della partita. Un incontro in cui sarà importante anche l’apporto del pubblico, chiamato a raccolta per sostenere una corsa salvezza, che in caso di successo contro il Torretta, potrebbe diventare realtà.

Potrebbero interessarti anche questi articoli...