Siracusa, si accascia mentre gioca a calcetto e muore venticinquenne

Siracusa, si accascia mentre gioca a calcetto e muore venticinquenne

22 febbraio 2018 Non attivi Di Redazione
Condividi articolo:

“Mi sento male” e si è accasciato al suolo queste le parole dette ai suoi amici presenti. E’ morto mentre giocava a calcetto con alcuni amici in un campetto del quartiere Epipoli, Simone Cancelliere, 25enne siracusano.

Non sono serviti i vari tentativi di rianimarlo messi in atto, quando è arrivata l’ambulanza i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane.

Cosa abbia causato il malore lo stabilirà, probabilmente, l’autopsia che sarà eseguita nelle prossime ore.

Sul posto oltre al personale del 118, anche la Polizia di Stato.

Potrebbero interessarti anche questi articoli...