Pallavolo, Serie C: L’Eurialo Siracusa in casa con il Teams Grazia Ct. L’Under 18 batte il Ragusa

Pallavolo, Serie C: L’Eurialo Siracusa in casa con il Teams Grazia Ct. L’Under 18 batte il Ragusa

13 aprile 2018 Non attivi Di Redazione
Condividi articolo:

Ultima gara casalinga del campionato di serie C di pallavolo femminile per l’Eurialo, che domani pomeriggio affronterà in casa la Di Grazia Teams Catania. Vincendo al tie-break, le aretusee agguanterebbero il Motuka, terz’ultimo in classifica (e in questo momento ai playout), che ha due punti in più e che osserverà il turno di riposo. Se la vittoria fosse piena, lo supererebbero, Sulla carta, però, è un’impresa titanica quella che attende la squadra di coach Scandurra, dato che le etnee sono nettamente più forti. “Affronteremo il match con la consapevolezza di non avere nulla da perdere e che evitare la retrocessione diretta è ormai quasi impossibile – ha detto l’allenatore dell’Eurialo – La matematica non ci condanna ancora, ma in queste ultime due partite di campionato, incontreremo le prime due della classe. Ecco perché le speranze di agguantare gli spareggi sono ridotte a lumicino”.
Il tecnico aretuseo si gode però la vittoria ottenuta ieri pomeriggio dalla sua under 18 nella semifinale “territoriale” contro il Ragusa. Il 3-0 di del “PalaCorso” fa il paio con quello ottenuto all’andata e consente alle aretusee di continuare il cammino verso il titolo regionale. Primo set equilibrato e combattuto, con l’Eurialo che la spunta ai vantaggi (28-26). Il secondo e terzo parziale vengono dominati dalla formazione di casa, che si impone 25-13 e 25-14. Prossimo avversario, nella sfida che varrà il titolo interprovinciale, sarà il Comiso. Entrambe le squadre sono comunque già qualificate per il primo turno della fase regionale.
Sconfitta amara, invece, per la formazione under 16, superata 3-0 in casa dal Comiso nella seconda e ultima gara del triangolare di finale territoriale. Le siracusane superano comunque il turno, ma non avranno la possibilità di contare sul fattore campo nel prossimo triangolare, quello della prima fase regionale. Avendo staccato il pass da seconde, dovranno infatti giocare ad Agrigento. Buona la prestazione delle neo arrivate Gaia Bombaci (laterale) e Giordana Fronterrè (palleggiatrice), in prestito dall’Avola, promossa in serie C.

Potrebbero interessarti anche questi articoli...