Pallavolo, L’Holimpia vince 3 a 0 contro il Gupe Volley Etneo e rimane capolista

26 Aprile 2016 Off Di Redazione
Condividi articolo:

squadraholimpiavolley.jpg

Con 56 punti in 20 partite, cala il sipario sulla Regular Season dell’Holimpia Siracusa Volley. La squadra aretusea chiude con un’altra vittoria contro Gupe Volley Etneo, rimanendo così imbattuta tra le mura casalinghe e confermandosi capolista del Girone.

Un primato in classifica che vale l’accesso ai Play Off Big. Il sestetto di Sciacca, formato da Franzò, Spena, Licata, Lena, Musmeci, De Luca e Ruta, scende in campo e subisce una partenza super di Gupe. Ma è un’illusione: Il tecnico siracusano chiama time-out e l’ Holimpia non perde tempo a rialzarsi. Sale in cattedra Sara Lena che sfodera attacchi potenti e precisi, specialità tipica della classe balistica della giovane laterale aretusea. Il primo set termina 25/17.

La musica non cambia nel secondo set; nella prima parte si lotta punto su punto, Gupe difende con le unghie e con i denti. Il pubblico aretuseo apprezza lo spettacolo e scalda le mani anche per le avversarie, quando una grintosa Bombaci, effettua un suo tipico, ma mai banale, recupero di piede al volo; ma non basta. Franzò e compagne non mettono mai in discussione il set e conquistano il primo punto del Match, chiudendolo per 25/18.

Nel terzo set che inizia sulla falsariga del precedente, l’Holimpia Siracusa, preme sull’acceleratore ma sul finale, si fa rimontare di 5 punti. Sarà l’esperta Roberta Licata a chiudere set e partita, 25/23. Gara che si chiude quindi con grande emozione della squadra siracusana, davanti ai tanti tifosi che hanno sostenuto le loro beniamine durante il match con cori e striscioni incitando le protagoniste alla vittoria finale.

Questa 19a vittoria consecutiva ed una sola sconfitta in campionato potrebbe definirsi un record da incorniciare essendo anche prima tra le prime classificate dei tre gironi. Un obiettivo voluto da tutti e per questo mi complimento con le ragazze, dalla prima all’ultima, con la società, lo staff tecnico e tutto il pubblico che ormai ci regala forti emozioni ed è diventato il nostro compagno di squadra – dichiara il tecnico Santino Sciacca – le ragazze sono state perfette in tutti i fondamentali, hanno saputo interpretare la gara in maniera impeccabile seguendo anche le disposizioni tattiche guidate dalla panchina“.

Adesso – continua il coach – arriva la fase più importante dell’anno racchiusa in tre gare che potrebbe permetterci il salto di categoria, ma come abbiamo sempre fatto, affronteremo il tutto passo dopo passo, domenica infatti, andremo a disputare la finale di Coppa Sicilia“.

Abbiamo chiuso in bellezza un campionato affrontato con grande determinazione – commenta la centrale De Luca – era una partita di certo da non sottovalutare, siamo riuscite a imporre abbastanza costantemente il nostro gioco contro una squadra che sicuramente non ci stava a perdere. È una grande soddisfazione terminare l’anno da prime classificate e dopo il meritato festeggiamento, riprendiamo a lavorare per affrontare al meglio i play off big e la finale di Coppa Sicilia contro Santo Stefano la prossima settimana. Sfida non facile, ma sicuramente pane per i nostri denti“.

Potrebbero interessarti anche questi articoli...