Pallanuoto, Aniko Pelle fa il bis ai mondiali master di Budapest 2017

Condividi articolo:

Dodici anni dopo la medaglia d’oro conquistata ai mondiali di pallanuoto di Montreal con la nazionale ungherese, Aniko Pelle fa il bis ai mondiali master di Budapest 2017, contribuendo, insieme alle sue bravissime compagne di squadra del Budakalaszi SC categoria over 30, al raggiungimento della vittoria finale.

Al secondo posto è arrivata la squadra americana del Bay Area master, mentre terza si è classificata la squadra russa del Kinef Kirishi.

Quarta classificata l’Olympic Club di Brenda Villa (medaglia d’oro con gli Usa alle Olimpiadi di Londra 2012) che nella gara decisiva per l’assegnazione della medaglia più prestigiosa è stata sconfitta per 13 a 10 dalla squadra ungherese di Aniko Pelle. Ai master hanno anche partecipato una squadre tedesca, una squadra inglese ed un’altra squadra ungherese dove militava l’esperta giocatrice Andrea Toth.

Della formazione magiara, oltre ad Aniko Pelle, facevano parte  Rita Dravucz, Mercedes Stieber (vecchie conoscenze del campionato italiano), Primasz Agnes, Bravik Fruzsina (centroboa), Doroszlai Orsolya (portiere), Redei Kata (difensore), tutte ex giocatrici della nazionale ungherese che ha vinto praticamente tutto, giocando una pallanuoto tecnica e spettacolare.

Nella gara decisiva, le mattatrici sono state Aniko Pelle e Rita Dravucz con  4 goal ciascuna, Fruzsina Bravik con tre goal e Merci Stieber che ha segnato 2 goal.

Atmosfera come sempre stupenda nell’incantevole isola Margherita,  che ha ospitato, con una organizzazione perfetta, sia i mondiali di nuoto e pallanuoto professionistici che i mondiali master. Straordinaria la cornice di pubblico.

Grande emozione durante la cerimonia di consegna della medaglia d’oro in quanto la squadra di Aniko Pelle è stata premiata insieme alla leggendaria squadra magiara maschile del Millennium, allenata da Kemeny, vincitrice di tre ori olimpici consecutivi. La squadra,  composta tra gli altri da Tamas Kasas, Kiss, Benedek, Marcz (attuale coach della nazionale ungherese maschile), Fodor, Varga, Biros, Steinmetz, Molnar,  ha vinto l’oro nella categoria over 40.