Pallanuoto A1, l’Ortigia cede nell’ultimo tempo contro il Brescia. Le parole di Piccardo

Pallanuoto A1, l’Ortigia cede nell’ultimo tempo contro il Brescia. Le parole di Piccardo

28 Ottobre 2017 Off Di Redazione
Condividi articolo:

Siracusa, 21 ottobre ’17 – «Comunque soddisfatto della partita. I ragazzi se la sono giocata senza alcun timore e questo è l’aspetto positivo da portare via dopo questa sconfitta.»
È uno Stefano Piccardo sereno quello che commenta il match perso dalla sua Ortigia nella piscina del Brescia. I biancoverdi hanno retto la sfida quasi tre tempi prima di cedere l’allungo definitivo ai padroni di casa.
«Loro hanno una capacità natatoria che fa la differenza – continua Piccardo – Noi abbiamo retto bene per oltre due tempi e mezzo. Abbiamo giocato male le superiorità e, in alcuni momenti, ci siamo intestarditi a giocare troppo sul centro.
Anche alcuni gol subiti sono stati conseguenza di alcune nostre imprecisioni. Nell’ultimo tempo, poi, abbiamo pagato eccessivamente la fatica e loro sono stati più bravi a sfruttare tutte le occasioni avute.»
Ortigia anche sfortunata; cinque i pali della porta lombarda colpiti dai siracusani.

Brescia 12 – Ortigia 5