Pallamano, Juan Ignacio Cantore alla Teamnetwork Albatro

Condividi articolo:

Siracusa – Juan Ignacio Cantore, 26 anni, nato a El Palomar in Argentina, è, da oggi, un giocatore della Teamnetwork Albatro.
Il forte centrale, svolta l’intera preparazione con i bianconeri siracusani, ha finalmente esaurito l’iter burocratico per il riconoscimento dello status di cittadino italiano. “Juani” sarà a disposizione del tecnico Peppe Vinci già dal prossimo turno di campionato a Conversano.
«Sono felice – commenta, subito dopo avere ricevuto la conferma ufficiale del tesseramento –, aspettavo di giocare e sono contentissimo.
Devo ringraziare la società che ha seguito tutto l’iter in modo puntuale e veloce. Adesso sono ansioso di poter giocare con questa squadra che è molto unita e sta dimostrando di valere.
La prima partita sarà contro il Conversano e miglior inizio non potrei sperare. Sarà un buon test per tutti noi e per vedere dove può arrivare questa squadra.»
Cantore è un ulteriore tassello nella ampia rosa a disposizione, quest’anno, del tecnico Vinci.
«Juani ha mostrato grande professionalità e serietà sin dall’inizio della preparazione – sottolinea l’allenatore siracusano – Si è integrato bene nel gruppo e mostra grande voglia di dare il proprio contributo.
È un valore aggiunto che, oltre alla indiscutibile tecnica, porta entusiasmo e determinazione.»
Fermo il campionato, la Teamnetwork Albatro continua la preparazione lavorando sui carichi e sugli schemi.
Questa sera nuova seduta di allenamento con l’intera rosa in campo.