Nuoto,  debutto con medaglie per la squadra dell’Ortigia al 2° Trofeo Altair Club

Nuoto, debutto con medaglie per la squadra dell’Ortigia al 2° Trofeo Altair Club

22 Novembre 2016 Off Di Redazione
Condividi articolo:

Siracusa, 22 novembre ’16 – Con la partecipazione al 2° Trofeo Altair Club “Memorial Andrea Pantellaro”, svoltosi ad Acireale sabato 19 e domenica 20 novembre, ha avuto inizio la stagione agonistica 2016/17 del C.C. Ortigia settore nuoto, allenata dal Maestro dello sport Silvio Piazza.
Diciotto in tutto gli atleti e le atlete bianco-verdi che hanno gareggiato nella due giorni acese, per molti dei quali è stato il debutto assoluto nel campionato agonistico.
Un’esperienza sicuramente positiva per tutti, arricchita dalla conquista di tre medaglie d’oro ed una d’argento, vinte da Luca Tredici (oro nei 50m farfalla e nei 100m misti – categoria “Esordienti B”) e da Benedetta Pollini (oro nei 200 stile e argento nei 100m rana – categoria “Esordienti A”).
Per entrambi gli atleti un ottimo debutto che genera entusiasmo e ottimismo per il futuro, in particolare per Benedetta Pollini che dopo essersi laureata campionessa regionale negli “Esordienti B” lo scorso giugno, sta dimostrando di poter essere competitiva anche nella categoria superiore.
Nella competizione a squadre il C.C. Ortigia si è classificato 15° su diciotto società partecipanti, con 115 punti complessivi, accumulati grazie ai già citati piazzamenti sul podio di Tredici (26 punti) e Pollini (24 punti) ed ai piazzamenti nei dodici di Mattia Mollica (16 punti), Dafne Siino (9 punti), Grazia Mollica (8 punti), Giorgia Corso (7 punti), Emanuela Lentinello (7 punti), Nicole Salonia (6 punti), Mario Rossitto (5 punti), Sofia Di Stefano (4 punti), Ludovica Magnano (2 punti) e Federico Faraone (1 punto).
Un risultato di squadra raggiunto senza la partecipazione alle staffette e con un buon numero di atleti provenienti dal campionato propaganda, che lascia soddisfatto il Maestro Piazza il quale ha visto un ottimo approccio alle gare da parte dei debuttanti, con ampi margini di crescita sia nell’arco della presente stagione agonistica, sia in una prospettiva a più lungo termine.
Un motivo in più per dare merito all’ottimo lavoro della scuola nuoto bianco-verde curata dal Professore Roberto Giuffrida, che alimenta gli organici del settore nuoto agonistico.

Potrebbero interessarti anche questi articoli...